Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: da Letta una pugnalata sull’Iva (Panorama)

colonna Sinistra
Mercoledì 2 ottobre 2013 - 09:34

Berlusconi: da Letta una pugnalata sull’Iva (Panorama)

(ASCA) – Roma, 2 ott – ”Sentire che Enrico Letta, che hosempre stimato e che ho sospinto io a Palazzo Chigi,dichiarasse che era diventato inevitabile infliggere nuovepene agli italiani, per di piu’ attribuendomene la colpa, haavuto su di me l’effetto di una pugnalata. Che pero’ mi harestituito la voglia di lottare”. Si esprime cosi’ SilvioBerlusconi, in un’intervista esclusiva che il settimanalePanorama pubblichera’ nel numero in edicola da domani,giovedi’ 5 ottobre.

Nell’intervista, Berlusconi aggiunge che si e’ trattato di”una ritorsione inaccettabile. Un dispetto. Con l’aggravantedi attribuire a noi la responsabilita’ della decisione.

Insomma, Letta annunciava nuove tasse e le intestava a noi.

Inaccettabile. Altro che colpo di testa mio. E’ stato il suoun colpo basso. Siccome Letta non e’ uno sprovveduto mirifiuto di credere che non abbia compreso il senso delledimissioni dei nostri senatori e deputati. Le quali sonostate consegnate ai capigruppo non contro il governo, ma perdare un segnale drammatico agli italiani di quel che ilPartito democratico sta cercando di fare non tanto a me,quanto al corpus della democrazia”.

”Quelle dei parlamentari – aggiunge l’ex premier – nonerano dimissioni contro il governo, ma contro chi, come ilPartito democratico, tradiva le intese costituendo una nuovamaggioranza per decapitare i moderati del loro leader, iltutto contravvenendo a principi giuridici irrinunciabili inuno Stato di diritto”.

red-sgr/cam

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su