Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: D’Alia, responsabilita’ crisi pesa solo su Berlusconi

colonna Sinistra
Martedì 1 ottobre 2013 - 09:13

Governo: D’Alia, responsabilita’ crisi pesa solo su Berlusconi

(ASCA) – Roma, 1 ott – ”Pesa solo su Berlusconi laresponsabilita’ di aver portato il Paese nel baratro di unacrisi al buio che rischia di cancellare i sacrifici fattinegli ultimi due anni dagli italiani. Non e’ una bellapartita quella che sta giocando Berlusconi, costretto a usarebizantinismi tipici del teatrino della Prima Repubblica, perdifendere una sua esigenza esclusivamente personale”. Lo haspiegato in un’intervista a ‘La Stampa’ il ministro per laP.A., Giampiero D’Alia. Dalle pagine del quotidiano torinese, il ministro si e’detto convinto che il governo possa andare avanti ”sia perquanto fatto di buono in questi mesi, sia perche’ i cittadiniitaliani vogliono essere governati”.

In questa fase ”un’area che si rifaccia al Ppe e’ necessarianon tanto per salvare il governo quanto il Paese da uncortocircuito politico e istituzionale. Le scelte che ilParlamento sara’ chiamato a fare saranno decisive per ilfuturo del nostro Paese. O si cambia o si torna al passato. Orestiamo zavorrati da un bipolarismo inconcludente o cambiamoe diventiamo finalmente una democrazia normale di stampoeuropeo”. Secondo il ministro anche ”la vicendacongressuale del Pd incide sul governo. E’ apprezzabile ilcomportamento del premier Letta, che non ha esitato achiamarsi fuori da giochini di palazzo che non sono in lineacon gli interessi del Paese”. Quanto al futuro politico deiministri del Pdl, D’Alia e’ convinto che ”o si ritorna alpassato o si costruisce un nuovo soggetto politico. Rispettoil loro travaglio ma e’ necessario arrivare ad una fasenuova. La strada e’ obbligata”. brm/sam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su