Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Telecom: Gasparri, vanno tutelati azionisti e risparmiatori

colonna Sinistra
Sabato 28 settembre 2013 - 14:20

Telecom: Gasparri, vanno tutelati azionisti e risparmiatori

(ASCA) – Roma, 28 set – ”Meraviglia che qualcuno possa nonavere a cuore la tutela di azionisti e risparmiatori nel casoTelecom. Acquisire con poca spesa il controllo del gruppo,colpendo ulteriormente il gia’ ridotto valore dei titoli, e’qualcosa che mal si concilia con un corretto funzionamento dimercato. Ecco perche’ e’ opportuno valutare se modificare leregole dell’Opa”. Lo dichiara Maurizio Gasparri,Vicepresidente del Senato (Pdl). ”La Telecom ha bisogno di una proprieta’ che abbiavisione, voglia di futuro, propensione agli investimenti -continua -. Questo e’ perfino piu’ importante dellanazionalita’ della proprieta’. Del resto gia’ da tempocaratterizzata da forti presenze estere. Servono un’Opa chetuteli i diritti di ciascun azionista, a partire da quellipiu’ piccoli, e serve una rapida gestione della questionerete. Nessun acquisto pubblico. Ma separazione della rete, dacollocare in una nuova societa’ della quale siano azionistila stessa Telecom, altri operatori tlc che conferissero leloro strutture, Cassa depositi e prestiti, e quanti volesseroinvestire nella modernizzazione della rete. Certo e’ che ungoverno precario e con figure che hanno chiare concorrenze dicolpa per il declino Telecom, che avviarono negli anniNovanta da Palazzo Chigi con gli errori del prodismo, sirischia di non andare lontato. Non serve dirigismo ma unacapacita’ di avviare un processo che non si vede nelgoverno”.

com-njb

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su