Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Napolitano: ricorda Spaventa e si commuove in Bocconi

colonna Sinistra
Venerdì 27 settembre 2013 - 13:49

Napolitano: ricorda Spaventa e si commuove in Bocconi

(ASCA) – Milano, 27 set – Non e’ riuscito a trattenere lapropria commozione il presidente della Repubblica GiorgioNapolitano, quando ha parlato del proprio ”sentimentopersonale” per Luigi Spaventa, l’economista, exparlamentare, ex ministro ed ex presidente della Consobscomparso gennaio scorso. Il capo dello Stato ha concluso il convegno promossoquesta mattina a Milano dall’Universita’ Bocconi percommemorare l’economista. E ha ultimato il suo discorso conla voce rotta dalla commozione.

Spaventa, ha detto il Capo dello Stato, ”contribui’ comenessun altro a liberare la sinistra italiana, suggerendostrumenti concettuali piu’ avanzati per l’analisi e ilgoverno delle economie di mercato”. Perche’ in un momentostorico in cui, in seno alla sinistra italiana, ”stavanomutando i rapporti di forza a favore del Pci”, tuttavia”persistevano posizioni dogmatiche e idee ormai datate”. In un lungo intervento, Napolitano ha ripercorso tutta lacarriera parlamentare di Spaventa tra il 1976 e il 1983, dopoquella data, l’economista ”considero’ concluso il suoimpegno in parlamento”. Tuttavia, non ha mancato diricordare Napolitano, nel 1994 Spaventa sfido’ SilvioBerlusconi per la conquista di un seggio alla Camera.

fcz/bra/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su