Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Sisto, per Pd sua espulsione e’ coccarda al petto

colonna Sinistra
Venerdì 27 settembre 2013 - 14:58

Berlusconi: Sisto, per Pd sua espulsione e’ coccarda al petto

(ASCA) – Roma, 27 set – ”Il Pd ha scelto di votare in Giuntanon secondo diritto ma in base ad una decisione politica. Aquesto gesto politico noi abbiamo risposto con un gestoaltrettanto politico, cioe’ quello delle dimissioni; perche’non si puo’ tagliare la testa al nostro leader e poi volergovernare ‘a braccetto’ con noi. Se si deve governare insiemeci vuole correttezza: era doveroso, se non doverosissimo,quanto meno inviare gli atti alla Corte Costituzionale”. Loha affermato, intervenendo a Radio Citta’ Futura, il deputatodel Pdl Francesco Paolo Sisto, presidente della CommissioneAffari costituzionali della Camera. ”A tale gesto di gravediseducazione – ha sottolineato – si aggiunga il dato delladistanza esistente fra Enrico Letta e il Parlamento, quasiche fossero due diverse entita’; e proprio nelle Auleparlamentari stiamo trovando enormi difficolta’ nelraggiungere degli accordi, soprattutto a causa delledivisioni nel Pd, partito ormai a piu’ facce. Si e’, infatti,introdotta nel governo di larghe intese una variante che nonpotevamo prevedere: il congresso del Pd. Questo congresso -ha concluso – oltre a mettere in fibrillazione le tante animedei democratici- l’un contro l’altra armata-, pare preveda uncodice di accesso: il budge per ‘prendere la parola’ fra i PDe’ avere appuntata al petto la coccarda dell’espulsione dalParlamento di Silvio Berlusconi. Guai a non farlo, ha dettoEpifani”.

com-brm/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su