Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Leva (Pd), Pdl ricatta per difendere condannato

colonna Sinistra
Giovedì 26 settembre 2013 - 13:37

Berlusconi: Leva (Pd), Pdl ricatta per difendere condannato

(ASCA) – Roma, 26 set – ”Basta raccontare menzogne:l’atteggiamento del Pdl va oltre l’irresponsabilita’. Pieganoil diritto agli interessi di una persona sola, Berlusconi,condannata in via definitiva per frode fiscale, ricattando ilPaese intero e scaricando sulle istituzioni i suoi problemipersonali”. Lo dichiara il responsabile Giustizia del Pd,Danilo Leva, il quale aggiunge che il suo partito ”e’ serionel garantire il rispetto della legge e l’applicazione di unasentenza”. ”La legge Severino – prosegue – e’ perfettamentecostituzionale, il resto sono solo tentativi dilatori chehanno come unico obiettivo quello di sottrarre Berlusconialla legge. Si rispetti il ruolo di garanzia del presidenteNapolitano, che si muove nel solco del dettato costituzionalee si rientri nei ranghi. Ieri sera abbiamo assistito ad unaindegna buffonata, un vero e proprio tradimento nei confrontidei problemi del Paese e del presidente del Consiglio,impegnato in una delicatissima missione. Una scena che lasciaallibiti e che speriamo, per il bene dell’Italia, non sitraduca in atti concreti contro il governo”. Quindi Leva conclude: ”Se i parlamentari del Pdl, perdifendere un condannato sono pronti a tutto, siano allorapronti anche a pagarne le conseguenze politiche, perche’ gliitaliani hanno ben capito che a loro sta a cuore solo ladifesa del loro capo”.

com-sgr/cam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su