Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Fisco: Zanetti (Sc), votiamo delega ma non entusiasma e non vera riforma

colonna Sinistra
Mercoledì 25 settembre 2013 - 14:09

Fisco: Zanetti (Sc), votiamo delega ma non entusiasma e non vera riforma

(ASCA) – Roma, 25 set – ”Il voto di Scelta Civica al disegnodi legge delega al governo per il riordino del sistemafiscale e’ convinto, ma non entusiastico”. Lo ha dettoEnrico Zanetti, responsabile per le politiche fiscali diScelta Civica e vicepresidente della commissione Finanzedella Camera, intervenendo in Aula per esprimere il votofavorevole alla delega fiscale a nome del suo gruppo. ”Al netto del catasto e dei giochi, per i quali gliarticoli 2 e 14 mettono in cantiere una vera e propriariforma, il resto del provvedimento e’ un insieme di misuremediamente apprezzabili – ha aggiunto Zanetti – macertamente non idonee a determinare una vera riforma delfisco: diciamo che e’ una buona manutenzione straordinariadell’esistente e nulla piu”’.

”Per noi di Scelta Civica – ha sottolineato il deputatodi Sc – e’ fondamentale fare chiarezza sul punto, perche’ ilnostro riformismo radicale associa ben altro alla parola’riforma’. Questo e’ un provvedimento utile, ma guai acontrabbandarlo ai cittadini come la riforma che cambiera’ ilnostro fisco. I veri nodi del fisco, dall’Irpef all’Irap,passando per il rapporto tra tassazione delle persone, dellecose consumate e delle cose possedute, non vengonominimamente sfiorati. C’e’ da sperare che questa maggioranzain altri ambiti sappia esprimere testi che, se ambiscono adessere presentati come riforme, siano davvero espressione dilarghe intese piuttosto che di stretti compromessi”.

com-sgr/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su