Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Senato: cifre Bottici su beneficenza sono del 2012. Fondi gia’ dimezzati

colonna Sinistra
Martedì 24 settembre 2013 - 19:00

Senato: cifre Bottici su beneficenza sono del 2012. Fondi gia’ dimezzati

(ASCA) – Roma, 24 set – ”I dati relativi a beneficenze econtributi diffusi oggi dalla senatrice Laura Bottici,Questore del Senato, si riferiscono alla scorsa Legislatura,e precisamente al biennio 2011/2012”. E’ quanto precisa unanota del Senato facendo riferimento a quanto ha fatto saperela senatrice M5S Bottici per la quale ”il Senato nel 2012 haversato un contributo di euro 81.500 al Circolo di PalazzoMadama, non so dove sia ne’ cosa faccia, e sinceramente nonmi interessa frequentarlo ma mi piacerebbe capire comespendono i nostri soldi. Invece per quanto riguarda leautonome elargizioni benefiche di cui sopra – prosegueBottici – nel 2012 una stretta cerchia di persone ha cosi’deciso di spendere 1.022.513,48 euro nostri: euro 546.140associazioni, onlus, Fondazioni (quali sono?); euro 7.960ospedali (non saranno troppi?); euro 130.299 persone fisiche(chi sono?); euro 22.574,59 persone giuridiche (chi sono?);euro 31.500,00 enti locali; euro 147.459 Enti religiosi (nonbastava l’esenzione dall’Imu?); euro 10.000 scuole”.

”Con la delibera n. 3/2013 dello scorso 10 aprile, ilConsiglio di Presidenza – sottolinea la nota di palazzoMadama – ha infatti deciso il dimezzamento di disponibilita’per questo capitolo di bilancio. Inoltre, dall’inizio dellaLegislatura ne’ il Collegio dei Questori ne’ il PresidentePietro Grasso hanno dato indicazioni di impegni di spesa perquanto riguarda le elargizioni di fondi. L’indicazione datadal Presidente in vista del Bilancio, e condivisa daiQuestori, e’ quella di eliminare tali voci di spesa: sitratta di una decisione che va nella direzione di riduzionedei costi della macchina istituzionale del Senato”.

ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su