Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Legge stabilita’: Damiano, cabina regia anche per risorse pensioni

colonna Sinistra
Martedì 24 settembre 2013 - 18:41

Legge stabilita’: Damiano, cabina regia anche per risorse pensioni

(ASCA) – Roma, 24 set – ”Bisogna che il Governo si rendaconto, da subito, che intervenire nella legge di Stabilita’per correggere il sistema pensionistico, come sarebbenecessario, significa stanziare parecchi miliardi di euro.

Per questo chiediamo da tempo che l’Esecutivo convochi unacabina di regia per distribuire le risorse tra le variepriorita”’. Lo afferma il deputato Pd presidente dellaCommissione Lavoro Cesare Damiano ricordando che persalvaguardare 130mila esodati, nella scorsa legislatura, sonooccorsi oltre 9 miliardi di euro.

”Il Ministro del Lavoro Giovannini aveva annunciatoquest’estate che il governo era intenzionato a salvaguardarealtri 20-30mila lavoratori. Se prendiamo a riferimento lacifra piu’ bassa di 20mila nuovi salvaguardati, rapportata ai9 miliardi spesi in precedenza, si tratterebbe di una spesadi circa 1 miliardo e 400 milioni. Un impegno considerevoleche pero’ non risolverebbe il problema”, sottolinea Damianoricordando che a tale intervento ”andrebbe aggiunto ilcriterio di flessibilita’ da introdurre nel sistemaprevidenziale e la questione della ricongiunzione deicontributi pensionistici. Ci auguriamo che la discussionesulle risorse, che non puo’ dimenticare priorita’ assunte dalPresidente Letta come quella delle pensioni, avvenga al piu’presto. Ci aspettiamo risposte concrete dal Ministro delLavoro, anche perche’ con la riforma del governo Montiabbiamo creato un esercito di persone senza reddito, cioe’ dinuovi poveri”.

com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su