Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Zanda, Pdl non puo’ ogni giorno sottoporlo a ricatti

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 11:06

Governo: Zanda, Pdl non puo’ ogni giorno sottoporlo a ricatti

(ASCA) – Roma, 23 set – ”Saccomanni e’ il ministrodell’Economia del Governo Letta, un ministro a tutti glieffetti. La distinzione che ha fatto Gasparri, tra ministrotecnico e politico, non ha alcun ragion d’essere. Ma non sipuo’ dare la fiducia a un governo e sottoporloquotidianamente a tensioni, a richieste continue didimissioni di ministri, a veri e proprio ricatti. Tuttoquesto e’ insopportabile. Saccomanni ha detto qualcosa chetutti dicono di condividere, io conosco bene il programma delgoverno Letta, e se c’e’ una cosa che egli ha sempreripetuto, e’ la necessita’ fondamentale della stabilita’ deibilanci pubblici, e questa e’ la stessa cosa che chiedeSaccomanni”. Lo afferma il capogruppo del Pd al Senato,Luigi Zanda, a ‘Prima di tutto’ su Radio1. ”Dobbiamo farediverse cose, certo – continua Zanda – diciamo che e’ statainiqua l’abolizione totale dell’Imu per tutte le fasce direddito, anche per i ceti piu’ abbienti, una misura questasconosciuta al resto d’Europa . Dobbiamo finanziare lemissioni all’estero, rifinanziare la cassa integrazione, c’e’il problema dell’Iva, che anche noi non vogliamo vengaaumentata, ma questa misura va confezionata all’interno di unequilibrio di bilancio, non puo essere ragione di continuiterremoti nei confronti del Governo”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su