Header Top
Logo
Sabato 29 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Bagnasco: no individualismo. Stato non sia nobile notaio dei desideri

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 17:31

Bagnasco: no individualismo. Stato non sia nobile notaio dei desideri

(ASCA) – Roma, 23 set – ”Sentiamo il dovere di ricordare unaradice avvelenata che non sempre e’ presa nella debitaconsiderazione: il virus dell’individualismo”. Lo ha dettoil presidente della Cei, il card. Angelo Bagnasco, nellaprolusione del Consiglio permanente dei vescovi italiani. ”Il suolo umano, infatti, – ha aggiunto il card. Bagnasco- si sta impoverendo e si svuota di relazioni, legami,responsabilita’, divenendo cosi’ friabile e inconsistente. Alpunto che l’uomo stesso, su questo terreno, finisce perdiventare ‘di sabbia’, una figura fluida con una pesantesensazione di stanchezza. E’ schiacciato dall’urgenza difarsi da se’ in una competizione continua e lo Stato, sulpiano giuridico, si trasforma in una sorta di nobile notaiodei desideri, delle istanze e forse delle pretese deisingoli”. Il ”grande sogno dell’individualismo”, che ”ha segnatol’uomo moderno”, ha aggiunto il card. Bagnasco, lo hacondotto nella post-modernita’ ad una imbarazzante scoperta:il sogno non ha tenuto. Ed egli si trova tristemente solo inun terreno fatto da una moltitudine di punti-io”.

dab/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su