Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: Uff.stampa, tesseramento in linea con andamento anni passati

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 15:49

Pd: Uff.stampa, tesseramento in linea con andamento anni passati

(ASCA) – Roma, 20 set – ”Il Partito Democratico si accinge asvolgere il suo congresso. Nella prima fase, come da Statuto,saranno chiamati ad esprimersi con un voto tutti gli iscritti2012 (oltre 500.000) che rinnovano la tessera (possonorinnovarla anche il giorno stesso del congresso di circolo),piu’ tutti i nuovi iscritti 2013 registrati entro una datache verra’ decisa dalla commissione per il congresso(presumibilmente fino allo stesso giorno del voto). Nellaseconda fase verranno chiamati ad esprimersi con un vototutti gli elettori del Pd secondo le modalita’ indicate dalregolamento congressuale”. E’ quanto si legge in una notadell’ufficio stampa Pd.

”Quanto ai dati, e’ vero che il tesseramento 2013 e’stato avviato in ritardo rispetto agli anni precedenti datoche sino al mese di febbraio tutto il partito era impegnatonella campagna elettorale. Ma il ritardo e’ stato ampiamenterecuperato. Oggi, l’andamento del tesseramento 2013 e’ inlinea con gli altri anni non congressuali. La percentuale deitesserati 2013 e’ pari al 50 degli iscritti nel 2012. Neglianni passati, in settembre, la percentuale dei rinnovirispetto all’anno prima era esattamente la stessa. In vistadel congresso, il responsabile dell’organizzazione, DavideZoggia, ha in ogni caso inviato una lettera ai circoli edalle federazioni provinciali e regionali invitando tutti afare un monitoraggio puntuale sull’andamento del tesseramentoed a superare le situazioni di maggiore difficolta’ presentiin alcune regioni, a cominciare da Sicilia, Puglia, FriuliVenezia Giulia”, aggiunge la nota. ”La previsione e’ di una chiusura del tesseramento 2013significativamente superiore rispetto al dato del 2012,grazie alla spinta alla partecipazione che viene dalcongresso, e anche grazie all’iscrizione online, una novita’che si sta rivelando molto efficace”, conclude la nota.

com-ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su