Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Omofobia: Germontani/Gasparotti(Sc), ora anche Governo faccia sua parte

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 12:13

Omofobia: Germontani/Gasparotti(Sc), ora anche Governo faccia sua parte

(ASCA) – Roma, 20 set – ”Dobbiamo portare l’italianell’Europa dei diritti e delle liberta”’. Lo dichiaranoMaria Ida Germontani, Responsabile del Dipartimento Pariopportunita’, diritti civili ed integrazione sociale diScelta Civica, insieme con Giuliano Gasparotti, Responsabiledell’Area Diritti civili di Scelta Civica. ”Dobbiamo superare le contrapposizioni ideologiche suquesto terreno – affermano i due esponenti di Sc – perche’ idiritti civili appartengono a tutti. Per questo salutiamo confavore il provvedimento approvato ieri alla Camera control’omotransfobia perche’ riconosce il principio europeo di nondiscriminazione, affermato dalla nostra Costituzione,aggiungendo l’orientamento sessuale alle altre causediscriminanti di reato, integrato dall’emendamento Gitti chetutela la liberta’ di espressione e di pensiero”. ”E’ chiaro – continuano Maria Ida Germontani e GiulianoGasparotti – che per noi si tratta di trovare il miglioreequilibrio possibile per distinguere la corretta persecuzionedei crimini d’odio rispetto al pericolo che si introducanodelle forme di reato di opinione che troveremmoinaccettabili. E’ una battaglia di liberta’ quella chepersegue le discriminazioni per orientamento sessuale,equiparate a quelle gia’ esistenti per razza, religione edetnia. La liberta’ di essere se stessi contro qualsiasi tipodi discriminazione. Siamo consapevoli, altresi’, che talifenomeni non si combattono solo con il diritto penale ma conuna seria strategia di lotta alle discriminazioni chel’Europa ed il Governo della Repubblica Italiana devonorealizzare”. ”Proprio per questo motivo – concludono Germontani eGasparotti – e’ auspicabile che il Governo assuma un ruoloattivo e propositivo su queste tematiche di primariaimportanza anche per favorire posizioni di sintesi cherafforzino la maggioranza politica anche con il contributocostruttivo dell’opposizione. E’ infine significativo esintomatico che tutto cio’ avvenga nel giorno in cui PapaFrancesco ha lanciato un messaggio di grande aperturaspirituale ai cattolici di tutto il mondo con quello spiritoevangelico che e’ il solo terreno di incontro per ilsuperamento di tutte le discriminazioni”.

com/sgr/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su