Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Librandi (SC), su economia Letta non faccia rima con Brunetta

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 12:49

Governo: Librandi (SC), su economia Letta non faccia rima con Brunetta

(ASCA) – Roma, 20 set – ”Sono esterrefatto da come ilGoverno sia appiattito sul Pdl per quanto riguarda le scelteeconomiche, che stanno portando allo sforamento del rapportodeficit/pil”. Lo sottolinea Gianfranco Librandi, deputato diScelta Civica e membro della commissione Bilancio diMontecitorio. ”Per cedere ai ricatti del Pdl, il governo sta buttandonel cestino della spazzatura tutti gli sforzi fatti dagliitaliani e dal governo Monti. Sforzi – sottolinea Librandi -che ci hanno consentito di riconquistare credibilita’ inEuropa, che non e’ una formula retorica e astratta, bensi’ lapossibilita’ di avere margini per impiegare risorse su cio’che serve davvero al Paese: tagliare le tasse sul lavoro esulle imprese e rimettere in moto il circolo virtuosomaggiori investimenti, maggiore occupazione, maggiorecrescita. Scelta Civica – aggiunge Librandi – finora hasostenuto lealmente il governo e ne sta pagando il costo intermini di consensi. Ma pretendiamo di essere ascoltati,visto che sull’economia e sul fisco abbiamo idee chiare eproposte concrete con coperture certe. Anche perche’ siamoconvinti che la strada finora intrapresa dal Governo ciriportera’ nella stessa identica situazione che si venne acreare alla fine del 2011, quando l’Italia si trovo’sull’orlo del baratro non a causa di un complottointernazionale ma perche’ le politiche economichedell’esecutivo Berlusconi si rivelarono suicide per l’Italiae altamente tossiche per l’Europa intera. Il caso dell’Iva e’lampante: anche per Scelta Civica l’aumento e’ dascongiurare, ma e’ oggettivamente difficile prevedere comesia possibile evitarlo dopo che tutte le risorse disponibilisono state utilizzate per togliere l’Imu prima casa anche airicchi, come voluto dal Pdl. Spero – conclude Librandi – cheil capo del Governo si ravveda e che sull’economia Letta lasmetta di fare rima con Brunetta”.

com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su