Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Delrio, basta ricatti Berlusconi. Non puo’ dettare agenda

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 09:18

Governo: Delrio, basta ricatti Berlusconi. Non puo’ dettare agenda

(ASCA) – Roma, 20 set – ”Nessuno puo’ lanciare ultimatum oricatti, nessuno puo’ pensare di dettare l’agenda del governoda fuori ne’ di tenere questo esecutivo in una campagnaelettorale permanente”. Lo afferma a Repubblica il ministroper gli Affari regionali Graziano Delrio, secondo cui ”nonesistono le priorita’ decise da un partito e imposte aglialtri. Un governo di coalizione puo’ lavorare serenamentesolo se si fa squadra, tutti rinunciano a qualcosa e nessunoimpone agli altri il suo punto di vista”.

Delrio chiarisce che ”il Pd non vuole passare per ilpartito delle tasse, mentre loro fanno quelli che non mettonole mani nelle tasche dei cittadini”.

”Come membro del governo – ribadisce Delrio – non sonodisposto a vedermi dettare l’agenda da fuori. La mia agendae’ quella elencata nel discorso della fiducia, riformeistituzionali, riforma elettorale, lavoro per i giovani,riduzione delle disuguaglianze. E ancora: rispetto del 3% delrapporto tra deficit e pil. Non e’ un problema di Saccomannima di tutta la squadra di governo. Non va bene – spiega -che, se l’Iva aumenta, e’ colpa sua, e se non aumenta e’merito del Pdl. Io, Saccomanni, non lo lascio solo. Se altrihanno idee buone per evitare l’aumento dell’Iva liascolteremo”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su