Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Putin, se fosse stato gay non lo avrebbero processato

colonna Sinistra
Giovedì 19 settembre 2013 - 18:29

Berlusconi: Putin, se fosse stato gay non lo avrebbero processato

(ASCA) – Roma, 19 set – Se Berlusconi fosse stato gay nonsarebbe finito sotto processo per aver fatto sesso con unaminorenne. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin.

”Berlusconi e’ sotto processo perche’ vive con le donne, mase fosse stato omosessuale, nessuno avrebbe osato toccarlo”,ha detto Putin durante un forum con esperti internazionali egiornalisti presso il Valdai Club, nella regionenord-occidentale russa di Novgorod. L’osservazione e’ stataaccolta da grandi risate da parte del pubblico.

Putin ha fatto riferimento alla condanna in primo grado diBerlusconi per concussione e prostituzione minorile nelcosiddetto caso Ruby. Nel bel mezzo dello scandalo sessualeBerlusconi aveva detto che ”e’ meglio essere appassionati dibelle donne che essere gay”.

Recentemente Putin e’ finito nel mirino degli attivistidei diritti umani per la controversa legge russa che,proibendo la cosiddetta ”propaganda gay”, vieta ladiffusione ai minori di informazioni sull’omosessualita’.

(fonte Afp).

red/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su