Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Somalia: Letta a Mohamud, sostegno Italia continua, vertice a New York

colonna Sinistra
Mercoledì 18 settembre 2013 - 12:49

Somalia: Letta a Mohamud, sostegno Italia continua, vertice a New York

(ASCA) – Roma, 18 set – ”Abbiamo discusso delle modalita’con le quali l’Italia e la Somalia possono cooperare insiemee delle modalita’ con cui l’Italia puo’ continuare asupportare e aiutare il processo di stabilizzazione inSomalia, di cui il presidente e’ il principale artefice erispetto al quale abbiamo espresso molta fiducia”. Loafferma, nel corso delle dichiarazioni alla stampa, ilpresidente del Consiglio, Enrico Letta, al terminedell’incontro a palazzo Chigi con il presidente dellaRepubblica Federale della Somalia, Hassan Sheikh Mohamud.

”Continuiamo a impegnarci perche’ la comunita’internazionale – continua Letta – sostenga il processo disviluppo della Somalia e per questo motivo abbiamo deciso diconvocare e partecipare, a margine della prossima sessioneinaugurale dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite a NewYork, ad un riunione con altri Paesi per mantenere econfermare gli impegni della comunita’ internazionale – chepure in questo momento ha tanti altri scenari di crisi aiquali far fronte – a favore della Somalia”. ”Ho incoraggiato il presidente – proseguito il premier -a continuare in questo processo politico inclusivo,essenziale per arrivare alla Costituzione nel 2015 e alleelezioni nel 2016. Credo che sia importantissimo il supportoall’impegno che il presidente sta mettendo in questo momentoper arrivare a quelle realizzazioni e a quegli obiettivi enoi siamo molto fiduciosi. Presidente, lei ha tutto il nostrosupporto”, ha concluso Letta rivolgendosi a Mohamud.

”L’Italia e la Somalia vantano relazioni di lunghissimadata sotto ogni aspetto – afferma Hassan Sheikh Mohamud – el’Italia e’ quindi posizionata nel modo migliore percontinuare a dare questo sostegno. Sostegno che ha dato inmodo incessante dagli anni Sessanta, nella fase della nostraindipendenza e anche nel corso di questi ultimi 22 anni moltotravagliati per il nostro Paese. Siamo qui oggi proprio peresprimere gratitudine all’Italia per questo supportoincessante che ci ha sempre dato. Siamo venuti qui anche perpoter spiegare al presidente del Consiglio e al governoitaliano il processo che stiamo attraversando per arrivare aduno Stato solido in Somali, sotto la stessa bandiera e conun’unica Costituzione – aggiunge ancora il presidente dellaRepubblica somala – e riteniamo che l’Italia, proprio per laconoscenza e l’esperienza che ha della Somalia, sia il Paesepiu’ idoneo per dare il supporto a questo processo, per ladefinzione della Costituzione che puo’ fare da collante aduno Stato somalo che e’ frammentato e per costruire una nuovademocrazia”.

”E proprio per l’accoglienza e la risposta del vostrogoverno – conclude Hassan Sheikh Mohamud – siamo sempre piu’ottimisti e piu’ incoraggiati per il raggiungimento di questonostro obiettivo che vediamo sempre piu’ vicino”.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su