Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Buemi (Psi), si a decadenza ma Giunta orpello inutile

colonna Sinistra
Mercoledì 18 settembre 2013 - 11:59

Berlusconi: Buemi (Psi), si a decadenza ma Giunta orpello inutile

(ASCA) – Roma, 17 set – ”Sono per votare la decadenza diBerlusconi e per dargli immediata attuazione ma ribadiro’ chela Giunta e’ un orpello inutile, e’ un organo politico”. Loha affermato il senatore Enrico Buemi (Psi) a Radio 24. Sulvoto di stasera ha spiegato che ”se non cambiamo icomportamenti la giunta si confermera’ un orpello inutile. Iosono per votare la decadenza perche’ sento il senso dellaresponsabilita’ e dell’appartenenza, quindi mi allineero’all’area politica a cui appartengo. Ma negli ultimi 50 annile cose piu’ inenarrabili sono i comportamenti politici dellaGiunta. Nella storia della Repubblica la Giunta ha escluso einserito colleghi fregandosene delle regole, secondoconvenienze politiche, trasformando la Giunta in un mercatodelle vacche. E ora ci si appella alle regole”.

Buemi ha anche respinto l’idea di avere proposto un lodo.

”Non esiste alcun lodo Buemi – ha assicurato – e’un’invenzione mediatica. Chiamiamola ”operazione concordia’.

Cerco una convergenza tra tutti i colleghi su un punto:siccome la Corte d’appello dovra’ ricalcolare i tempidell’interdizione io dico procediamo immediatamente edecidiamo la decadenza perche’ gli effetti della sentenzasono evidenti, ma attendiamo per renderla efficace quando sidecidera’ il quantum dell’interdizione. Ma, ribadisco, ladecisione va presa oggi, abbiamo tutti gli elementi. Non c’e’alcuna sospensione, questo e’ un equivoco mediatico”.

Sull’ipotesi del voto palese in Aula al Senato, Buemi haricordato che ”lo Statuto albertino prevedeva il votosegreto per garantire massima autonomia di giudizio per iparlamentari. In uno Stato liberale ci deve essere lapossibilita’ del voto segreto. Ed e’ inaccettabile modificareil regolamento in corsa, e’ inaudito. Questa partita e’iniziata, la procedura va portata a termine senza cambiareregolamenti altrimenti gli altri potranno pensare che lamodifica sia fatta contro di loro”.

red-fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su