Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Tonini (Pd), da Gasparri su Rehn parole gravi

colonna Sinistra
Martedì 17 settembre 2013 - 19:07

Crisi: Tonini (Pd), da Gasparri su Rehn parole gravi

(ASCA) – Roma, 17 set – ”Le parole del vicepresidente delSenato Maurizio Gasparri a commento delle dichiarazioni dioggi del vicecommissario europeo Olli Rehn sono gravi e pernoi inaccettabili. La verita’ e’ che il nostro Paese e’appena uscito da una procedura per deficit eccessivo e sitrova ancora in una situazione delicata: per questo, che aGasparri piaccia o no, le decisioni di politica economica,specie se comportano aggravi della spesa, non sono neutre. Ede’ naturale che la Commissione europea ci inviti a manteneregli impegni assunti sul rapporto deficit-Pil”. Lo afferma ilsenatore Giorgio Tonini, vicepresidente del gruppo del Pd alSenato e capogruppo Pd in Commissione Esteri. ”Rehn – prosegue Tonini – ha evidenziato una questionereale che andra’ affrontata in sede di definizione dellaService tax. Spiace davvero che il vicepresidente Gasparriabbia superato il limite della critica politica per scaderein dichiarazioni sbagliate nel merito e inadeguateall’istituzione che rappresenta”. com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su