Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Ilva: Vendola, separare famiglia Riva da destino siderurgia

colonna Sinistra
Sabato 14 settembre 2013 - 12:49

Ilva: Vendola, separare famiglia Riva da destino siderurgia

(ASCA) – Roma, 14 set – ”Il gruppo Riva dice che aver chiusole fabbriche del Nord non e’ una provocazione. Non e’credibile. Il profumo di rappresaglia viene da lontano.

Sembra figlio, ad esempio, dal rifiuto verso interventiesterni mostrato impugnando tutti i provvedimenti dicontrollo emanati a suo tempo dalla Regione Puglia”. Loafferma Nichi Vendola, presidente di Sinistra EcologiaLiberta’, in un’intervista che appare oggi su Il Messaggero.

”Se vogliamo custodire le prospettive industriali delPaese – prosegue il leader i Sel – dobbiamo interrogarcisenza remore in un senso o nell’altro sulla necessita’ diseparare la famiglia Riva dal destino della siderurgia.

L’opacita’ della gestione Riva e l’assenza della democraziain fabbrica a Taranto e non solo sono andate di pari passo.

Piu’ in generale il caso dell’acciaio costringe ilcapitalismo italiano a ridefinirsi. Siamo ad un passaggiod’epoca. La responsabilita’ sociale dell’impresa oggisignifica anche rispetto dell’ambiente e della legalita’ .

Giovare alla qualita’ della vita dei lavoratori e deicittadini dovrebbe giovare anche ad una sana economia dimercato dove i competitor non giocano barando”. ”Negli ultimi vent’anni – conlude Vendola – le classidirigenti hanno teorizzato l’astinenza dello Statodall’economia. Ora si impone il ritorno ad una politicaindustriale degna di questo nome”.

com-ceg/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su