Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Siria: Boldrini, rilanciare impegno e sforzi Paesi europei

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 19:55

Siria: Boldrini, rilanciare impegno e sforzi Paesi europei

(ASCA) – Roma, 13 set – Una volta conclusa la cerimonia cheha suggellato l’adesione della Francia ad Expo 2015, tenutasipresso l’Ambasciata di Francia, la Presidente della Camera,Laura Boldrini, ha ricevuto il Presidente dell’Assembleanazionale francese, Claude Bartolone, alla Camera deideputati. Tra i temi al centro del colloquio, la crisi inSiria e gli attuali negoziati in ambito multilaterale. ”Difronte all’utilizzo di armi chimiche, la comunita’internazionale ha dovuto reagire”, ha affermato lapresidente Boldrini. ”Tuttavia, i massacri non hanno avutoinizio il 21 agosto scorso. Dal 2011 ad oggi, sono stateuccise piu’ di 100mila persone in Siria e 6,5 milioni sono infuga all’interno del Paese o negli Stati confinanti. Fino adora e’ stato fatto troppo poco. E, anche qualora si giungessea mettere in sicurezza gli arsenali chimici del regimesiriano, cio’ non implicherebbe di per se’ la fine delconflitto”. La Presidente ed il suo omologo hanno poi convenuto sullanecessita’ di rilanciare l’impegno e gli sforzi degli Statieuropei – e, in primis, di quelli che si affacciano sulMediterraneo – per sostenere i processi democratici erafforzare le istituzioni dei Paesi della spondameridionale.

Secondo la terza carica dello Stato, infatti, ”il ruolodei Parlamenti in questo processo e’ fondamentale sia alivello di scambi politici e della diplomazia parlamentare,che a livello tecnico, quello del cosiddettoinstitution-building, il rafforzamento delle istituzioni”.

”Il rilancio del progetto europeo deve tornare ad essere unapriorita’ assoluta per le istituzioni nazionali ecomunitarie”, ha aggiunto la Presidente, secondo cui ”ilrischio di una deriva populista, nazionalista ed anchexenofoba in occasione delle elezioni europee del 2014 e’fortissimo e dobbiamo combatterlo con tutte le forze”.

com-brm/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su