Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Riforme: ministero, sessione conclusiva commissione in massimo risparmio

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 17:55

Riforme: ministero, sessione conclusiva commissione in massimo risparmio

(ASCA) – Roma, 13 set – Per la sessione conclusiva dellacommissione per le riforme costituzionali, che si terra’ dal15 al 17 settembre, ”e’ stata individuata una formula checonsentisse il massimo del risparmio e dellafunzionalita”’.

E’ quanto si legge in una nota del Ministero delle Riformecostituzionali.

”Per garantire produttivita’ al lavoro di stesura edevitare tanto i maggiori oneri che in terminieconomico-organizzativi sarebbero derivati dallo svolgimentodi sessioni separate, quanto i maggiori costi indiretti dialtre soluzioni che si sarebbero rivelate piu’ onerose, si e’scelto di concentrare i lavori in tre giorni consecutivi. Nelmese di agosto – continua la nota – le competenti struttureamministrative hanno attivato una procedura formale diselezione previa l’acquisizione di cinque preventivi da partedi strutture specializzate nella fornitura di servizicongressuali nel centro Italia. L’offerta economicamente piu’vantaggiosa e tecnicamente piu’ funzionale, anche perassicurare massima trasparenza ai lavori della Commissionecome fin qui avvenuto (tutti gli audio e i documenti dellesedute sono disponibili sul sito del ministero delleRiforme), e’ risultata essere quella presentata dal ”VillaMaria Hotel & Congress Center” sito in Francavilla al Mare(CH)”.

”I lavori si svolgeranno dunque presso questa sede, senzasoluzione di continuita’, e saranno interrotti soltanto per ipasti. Lunedi’ all’ora di pranzo per chi fosse interessatosara’ possibile un aggiornamento con gli organi diinformazione. I risultati dei lavori della Commissioneverranno presentati martedi’ a Roma in una conferenza stampadella quale nei prossimi giorni saranno resi noti idettagli.

Si segnala infine che il costo complessivo di funzionamentodella Commissione, relativo all’intera durata della suaattivita’, e’ stato pari a circa un terzo della cifrastanziata, gia’ definita secondo parametri di economicita’.

La restante somma tornera’ nella disponibilita’ dellapresidenza del Consiglio”.

com-ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su