Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Centemero (Pdl), per stabilita’ serve azione condivisa

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 11:40

Governo: Centemero (Pdl), per stabilita’ serve azione condivisa

(ASCA) – Roma, 13 set – ”Gli appelli alla stabilita’politica italiana che anche stamattina vengono lanciati daalti esponenti delle istituzioni europee, come il commissarioagli affari economici, Olli Rehn, e il presidentedell’Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, sono accomunati dallapreoccupazione per i dati economici che riguardano il nostroPaese. In effetti, che in Italia non ci sia la ripresaannunciata da alcuni esponenti del governo e’ evidente, perconstatarlo basta parlare con le persone. Detto questo, lastabilita’ e’ sicuramente un fattore importante: nessunovuole mettere in discussione gli equilibri che sono statidifficoltosamente raggiunti con la nascita del governo dilarghe intese, ma la sola stabilita’ non basta. Peraffrontare i problemi della nostra economia c’e’ bisogno diun’azione politica seria e lungimirante, con un forte pianodi attacco al debito pubblico a partire dalla riduzione dellaspesa. Se ci si limita ad una serie di piccoli interventi nonsi va molto lontano”. Lo ha affermato a Tgcom24 la deputatadel Pdl Elena Centemero.

”Per dar vita ad un’azione cosi’ articolata, e’indispensabile che il Pd si renda conto che non governa dasolo ma con il PdL: se non c’e’ pari dignita’ nellacoalizione e nella maggioranza di governo, se il PdL continuaad essere mal sopportato dai suoi stessi alleati, e’difficile che si possa governare in modo concreto edefficacie, facendo le cose che servono al Paese”, concludeCentemero.

com-ceg/lus/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su