Header Top
Logo
Mercoledì 26 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: Centemero (Pdl), decreto va migliorato in Parlamento

colonna Sinistra
Giovedì 12 settembre 2013 - 10:49

Scuola: Centemero (Pdl), decreto va migliorato in Parlamento

(ASCA) – Roma, 12 set – ”Non sono d’accordo con chi sostieneche c’era bisogno di questo governo per invertire la tendenzasulla scuola perche’ ricordo che l’azione dei governiBerlusconi rispetto all’istruzione e’ stata profondamenteriformatrice. Nel decreto approvato dall’esecutivo ci sonoalcune misure condivisibili e altre meno ma, nel complesso,si tratta di un intervento piuttosto circoscritto, nel qualel’istruzione tecnica e professionale e’ la grande assente, incontrotendenza rispetto all’attenzione che le era stata datadal Ministro Gelmini”. Lo ha detto, intervenendo a RadioAnch’io, Elena Centemero, responsabile nazionale Scuola,Universita’ e Ricerca del PdL.

”Posto che il decreto potra’ e dovra’ essere miglioratoin Parlamento, credo sia sbagliata l’impostazione di fondo:quando si interviene sulla scuola, al centro di ogni azionedovrebbero sempre esserci gli studenti mentre leggendo iltesto uscito dal Consiglio dei Ministri, si scopre che icomplessivi 400 milioni di euro stanziati si perdono in tantipiccoli rivoli e che l’investimento maggiore, se diinvestimento si puo’ parlare, pari a 107 milioni di euro, e’destinato all’assunzione triennale dei precari. Per laformazione degli studenti e, in particolare, per il loroorientamento, un punto determinante per il quale ci siamobattuti, i fondi ammontano a soli 6 milioni di euro. Per questo, a nostro avviso, si tratta di un decretosbilanciato e con un’impostazione vecchia, anche sul frontedel reclutamento dei docenti: si pensa solo a stabilizzare iprecari senza prendere in considerazione i giovani formaticon i TFA ordinari e senza alcuna ambizione di modificare emigliorare il sistema nel complesso”, conclude Centemero.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su