Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Camera: Uff. presidenza, 5 giorni sospensione per 12 deputati M5S (2upd)

colonna Sinistra
Giovedì 12 settembre 2013 - 18:53

Camera: Uff. presidenza, 5 giorni sospensione per 12 deputati M5S (2upd)

(ASCA) – Roma, 12 set – Cinque giorni di sospensione per i 12deputati del Movimento 5 Stelle saliti venerdi’ scorso sultetto di Montecitorio per protestare contro il disegno dilegge di riforma costituzionale. E’ quanto decisodall’Ufficio di presidenza della Camera.

Il provvedimento di sanzione e’ stato approvato con 4astenuti (3 deputati M5S e 1 della Lega Nord) e nessun votocontrario. La proposta iniziale, avanzata dalla presidentedella Camera, Laura Boldrini, era una sospensione di 7 giornima, dopo un lungo dibattito, secondo quanto viene riferito,e’ stato stabilito di sospendere i 12 grillini per 5 giorni.

Boldrini ha motivato la decisione spiegando che si e’trattato di ”un fatto grave, in particolare perche’ e’ statoesposto il simbolo di un partito sul tetto della Camera”.

Quanto alle polemiche dei deputati M5S, che hanno raccontatodi aver dovuto lasciare i telefoni cellulari su un tavolodurante la riunione dell’Ufficio di presidenza convocata peresaminare il caso, Boldrini ha precisato che ”nessuno hachiesto di posare i telefonini”, ma sarebbero stati ideputati M5S a lasciarli sul tavolo dopo l’auspicio, da partedella stessa Boldrini, di non utilizzarli. L’Ufficio di presidenza della Camera ha inoltre esaminatoquanto avvenuto in Aula due giorni fa durante l’esame deldisegno di legge di riforma costituzionale, quando i grillinihanno esposto cartelli di protesta e Alessandro Di Battistaha usato l’espressione ”ladri” in Aula, rivolgendosi alPdl.

Quattro sono stati i punti esaminati: l’esposizione distriscioni a palazzo Marini, i cartelloni in Aula, le offesedurante il dibattito parlamentare e l’aver pubblicato suisocial network foto e video della seduta. Per quanto riguardagli striscioni si e’ deciso di inviare una lettera alcapogruppo M5S per chiedere di invitare i deputati a fare unuso corretto dei locali delle Istituzioni. Sui cartelloni inAula e le offese l’Ufficio di pridenza ha valutato che questicomportamenti sono stati gia’ stigmatizzati in Aula mentrenon esiste un regolamento per punire chi pubblica foto evideo che ritraggono l’Aula parlamentare.

ceg/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su