Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Violenza donne: Giuliani (Pd), dl contiene importanti novita’

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 13:32

Violenza donne: Giuliani (Pd), dl contiene importanti novita’

(ASCA) – Roma, 11 set – ”Le norme che riguardano ilriconoscimento della natura domestica della violenzacontenuta nel decreto rappresentano una novita’ moltosignificativa”. Lo afferma Fabrizia Giuliani (Pd), gia’relatrice della ratifica della Convenzione di Istanbul, allafine del ciclo di audizioni nelle commissioni Giustizia eAffari costituzionali della Camera nel quadro dell’indagineconoscitiva sulla violenza di genere.

”Gli interventi normativi riguardanti l’allontanamentodal domicilio del maltrattante, il gratuito patrocinio per levittime, l’obbligo di costante comunicazione alla personaoffesa delle varie fasi del procedimento, la prescrizionedell’aggravante di reato quando la violenza e’ commessa inpresenza di minore di anni 18, la possibilita’ di acquisiretestimonianze in forma protetta, il rilascio di permesso disoggiorno per donne immigrate vittime di violenza, sonostrumenti irrinunciabili. Per questo e’ stato importanteascoltare tutte le voci dei soggetti coinvolti, dai centriantiviolenza, ai centri di assistenza di uomini maltrattantialle associazione di penalisti e magistrati. Il decreto sipuo’ e si deve migliorare, in particolare, come sottolineatodal l’avvocato Anselmo di Snoq-Libere, per quanto riguarda lanecessita’ di una raccolta organica e sistematica di datipresso l’Istat, della formazione specifica rivolta anche agliavvocati, di redigere un codice che raccolga e armonizzi levarie norme nazionali e sovranazionali e il recupero di fondiper sostenere tutte le importanti azione previste dal Pianonazionale. Questo decreto – aggiunge Giuliani – e’ comunqueun’ottima occasione per dimostrare che la politica, lo statonon sono distanti dalle vittime di violenza e non voglionopiu’ essere complici di femminicidi. Ci batteremo perche’venga approvato presto”.

com-ceg/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su