Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Siria: Letta, con ok Camere piu’ fondi Italia per emergenza umanitaria

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 12:41

Siria: Letta, con ok Camere piu’ fondi Italia per emergenza umanitaria

+++”Nostra presenza militare in Libano ci rende paeseconfinante, spero rifinanziamento missione Unifil”+++.
(ASCA) – Roma, 11 set – ”L’Italia e’ un grande Paese” e alG20 di San Pietroburgo ”abbiamo annunciato lo stanziamentodi 50 milioni di dollari” per risolvere l’emergenzaumanitaria derivata dalla escalation della crisi in Siria.

”Se ci sara’ in Parlamento lo spazio per rendere ancora piu’consistente questo contributo, il governo sara’ ovviamentefavorevole”. Lo annuncia il presidente del Consiglio EnricoLetta, intervenendo in aula alla Camera.

Letta invita a ”non dimenticare l’emergenza umanitaria.

Dobbiamo alleviare le sofferenze in Siria e negli stativicini sui cui confini si sono gia’ accalcati due milioni diprofughi. E un intervento per ragioni umanitarie e’essenziale al fine di evitare il collasso dell’economia dipaesi confinanti la cui stabilita’ e’ preziosa per lasicurezza regionale, mondiale e per la nostra sicurezza.

Pensiamo alla Giordania e al Libano”.

A proposito di paesi confinanti Letta rileva che ”moltihanno citato il Libano, dove opera un avamposto di Italia conil consenso e il plauso di tutti. Mi riferisco al contingenteUnifil che ci rende in definitiva un paese confinante con lacrisi siriana. Confido nella sensibilita’ di questoParlamento per propiziare, attraverso lo strumento deldecreto legge, le missioni in via di imminente rinnovo el’approvazione del nostro contibuto italiano in linea conquello annunciato dai nostri principali partnerinternazionali”.

fdv

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su