Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Femminicidio: Cgil, servono misure organiche e finanziate (1Upd)

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 16:11

Femminicidio: Cgil, servono misure organiche e finanziate (1Upd)

(ASCA) – Roma, 11 set – La Cgil ha ”lanciato un appello,nell’audizione odierna davanti alle commissioni AffariCostituzionali e Giustizia della Camera al Governo, affinche’si affronti il tema della violenza di genere in modo piu’organico e strutturale; preveda un’adeguata coperturafinanziaria che consenta la realizzazione delle finalita’ delPiano straordinario; coinvolga direttamente tutti gli attoriinteressati, comprese le parti sociali e il mondodell’associazionismo civile”.E’ stato inoltre richiesto chele parti sociali e la societa’ civile siano consultate ecoinvolte nel Piano del Governo per apportare le esperienze ele pratiche gia’ sviluppate nei territori nel corso deglianni. A partire dall’impegno di Cgil, Cisl, Uil sul temadella violenza sulle donne nei luoghi di lavoro. Sul tema, loscorso novembre i tre sindacati, hanno presentato unprotocollo unitario sulla violenza delle donne nei luoghi dilavoro. Il protocollo ”e’ uno strumento di lavoro daattivare attraverso iniziative contrattuali, di formazione edi intese con le istituzioni e le parti sociali, conl’obiettivo di contrastare quei fenomeni di violenza,mobbing, pressione psicologica, nei luoghi di lavoro, spessonon denunciati dalle vittime per paura di perderel’occupazione”. La Cgil, in conclusione, ritiene che ”anchequesti aspetti vadano affrontati nel Piano del Governo” eproporra’ a Confindustria ”di attuare rapidamente l’Accordoquadro europeo negoziato a Bruxelles nel 2007 sulle molestiee la violenza nei luoghi di lavoro”.

com-ram

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su