Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Coldiretti, da crescita export cibo (+7%) unico segno ripresa

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 12:22

Crisi: Coldiretti, da crescita export cibo (+7%) unico segno ripresa

(ASCA) – Roma, 11 set – L’aumento del 7% delle esportazionidi prodotti alimentari realizzato con il contributo positivosia del nord (+7%) sia del centro (+8%) e del sud Italia(+6%) e’ l’unico segno concreto di ripresa dell’economia inun contesto segnato pesantemente dalla recessione evidenziatanel rapporto di Confindustria. E’ quanto emerge da unaanalisi della Coldiretti sulla base dei dati Istat relativial commercio estero che vedono crescere anche le esportazionidi prodotti farmaceutici (+18%) in un primo semestre segnatoda un calo generale dello 0,4%.

L’agroalimentare – sottolinea la Coldiretti – e’ in nettacontrotendenza rispetto all’andamento generale, trainatodall’aumento della domanda estera in tutti i principalicomparti produttivi che compensa la crisi dei consumi sulmercato interno. Una tendenza che – conclude la Coldiretti -riguarda in modo uniforme tutte le diverse aree geografichedel Paese in modo equilibrato. Se la tendenza sara’confermata nel secondo semestre dell’anno l’agroalimentarefara’ segnare il record di 34 miliardi nel valore delleesportazioni nel 2013. Tra i principali settori del Made inItaly alimentare, il prodotto piu’ esportato – precisa laColdiretti – e’ l’ortofrutta fresca, seguita dal vino. red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su