Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Boldrini incontra cassintegrati Marche, ”qui per aiutarvi”

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 18:08

Crisi: Boldrini incontra cassintegrati Marche, ”qui per aiutarvi”

(ASCA) – Roma, 11 set – ”Non vogliamo essere un popolo dicassintegrati. Siamo abituati a lavorare, e vogliamo lavorarenella nostra regione. Anche se sempre piu’ spesso alcuni dinoi cominciano a pensare di emigrare nel nord Europa”. Ilavoratori del comparto elettrodomestico e delle aziendedell’indotto dell’area di Fabriano, nelle Marche, hannoportato a Montecitorio le testimonianze della durissima crisiche ha investito il loro settore. Nell’incontro con laPresidente della Camera, le rappresentanze sindacali unitariedi fabbriche come l’Indesit, l’Elica, la Best, la Tecnowindhanno denunciato le conseguenze delle delocalizzazioni,chiedendo il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali eil ripensamento delle produzioni, che la competizioneinternazionale rende indispensabile. E’ quanto si legge inuna nota della Camera.

”La crisi del vostro comparto e’ tanto piu’ preoccupante- ha detto la Presidente Boldrini – perche’ si tratta di unsettore che e’ sempre stato un’eccellenza dell’economiaitaliana, in una regione come le Marche che per anni harappresentato un modello. Con le delocalizzazioni ilterritorio nazionale si sta desertificando: per ogni aziendache va fuori d’Italia la nostra ripresa si allontana. Lastrada per rilanciare l’economia non puo’ essere quella dispostarsi la’ dove i lavoratori hanno meno diritti e salaripiu’ bassi dei nostri. E’ sulla qualita’ che bisognainvestire. Per questo c’e’ bisogno di ricerca, di innovazionee di una politica industriale all’altezza delle sfide dellaglobalizzazione. Lo Stato deve percio’ aiutare, ancheagevolandone l’accesso al credito, le imprese che investonoin innovazione mantenendo i livelli occupazionali”. ”Scrivero’ ai Presidenti delle Commissioni Lavoro eAttivita’ Produttive della Camera – ha assicurato LauraBoldrini – per rappresentare loro i contenuti di questoincontro e chiedere di investire di questi problemi leCommissioni, nelle forme che riterranno piu’ opportune. Allostesso modo mi rivolgero’ ai ministri per lo Sviluppoeconomico e del Lavoro, disponibile a facilitare l’esameparlamentare di ogni iniziativa del governo che possaaffrontare con efficacia questa emergenza occupazionale eproduttiva”.

com-ceg/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su