Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Crosetto, voto scontato ma Pdl finge possa accadere qualcosa

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 17:13

Berlusconi: Crosetto, voto scontato ma Pdl finge possa accadere qualcosa

(ASCA) – Roma, 11 set – ”La sintesi banale di cio’ che e’successo ieri sera e’ che mancano circa dieci ore didiscussione per arrivare al voto in Giunta al Senato.

Tenuto conto che la discussione inizia giovedi’ penso cheentro lunedi’ si votera’. E poiche’ il risultato del voto e’scontato, si capira’ immediatamente la strategia definitivadel Pdl perche’ dopo il voto in Giunta, i tempi sono dettatidai regolamenti: cio’ significa che entro la prima settimanadi ottobre l’Aula votera’ e, se non cambiera’ la posizionedel Pd, Berlusconi decadra”’. Lo dichiara Guido Crosetto,coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia – centrodestranazionale.

”Per quanto possa cambiare l’ordine degli addendi ilrisultato finale rimarra’ invariato e mi stupisce il fattoche autorevoli e preparati esponenti del Pdl facciano fintache invece possa accadere qualcosa di diverso. Ma se ladifesa di Berlusconi e’ stata sin dall’inizio l’unico motivodi questo accordo con il nemico, cioe’ con il Pd che hascientificamente costruito con la Severino, Casini e Monti la’legge ad personam’ che uccide giudiziariamente il nemicostorico Berlusconi, che non sono riusciti ad ucciderepoliticamente, allora non si capisce quale giustificazione cisia nel tenere in piedi il governo del rinvio edel’indecisione. Quello che fa infatti il governo Letta, dalpunto di vista amministrativo puo’ farlo qualunque governoelettorale. Il problema rimane la legge elettorale cheQuagliariello sta rinviando per sopravvivere. Ma rimanesoprattutto il ruolo di chi dovrebbe essere arbitro ed entragiornalmente a gamba tesa nel gioco. Quo usque tandem abuterecostituzione?”, conclude Crosetto.

com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su