Header Top
Logo
Mercoledì 22 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Comuni: Napolitano, sono le istituzioni piu’ vitali del nostro sistema

colonna Sinistra
Martedì 10 settembre 2013 - 18:49

Comuni: Napolitano, sono le istituzioni piu’ vitali del nostro sistema

(ASCA) – Roma, 10 set – Il Presidente della Repubblica,Giorgio Napolitano, in occasione dell’incontro al Quirinalecon una delegazione del Comune di Barletta, per il 70*anniversario della ribellione all’occupazione nazista dellacitta’, ricorda la sua visita a Barletta da ministrodell’Interno e sottolinea l’importanza dei Comuni.

”Non so se allora – perche’ puo’ darsi che non lo feci,ma quella era la mia posizione – spezzai una lancia controla costituzione di nuove province, e quello certamente -afferma Napolitano – era un motivo di dissenso. Ero convintoche non fosse saggio dar vita a nuove province, perche’ poisarebbe andata a finire che si sarebbero eliminate tutte”. ”L’essenziale – sottolinea Napolitano – era valorizzareintanto l’istituzione ‘Comune’, che continuo a ritenerel’istituzione di base e piu’ vitale del nostro sistemademocratico costituzionale. E non mi sono mai pentito di aversostenuto, da Presidente della Camera, la riforma elettoraleche diede vita a un sistema di elezione diretta dei sindaci.

Su altre elezioni dirette sono stato poi meno d’accordo, mali’ c’era contiguita’ tra la persona da eleggere e il corpoelettorale, una contiguita’ che si sarebbe rinnovata giornoper giorno attraverso l’esercizio della funzione di Sindaco.

Era anche giusto investire il Sindaco di responsabilita’, dipoteri di aggregazione e decisione che mancavano nel vecchiosistema. Un sistema che non solo vedeva una terribilecomplessita’ e talvolta tortuosita’ di ricerche d’intesa einfine di intese per il nome del Sindaco dopo che i cittadiniavevano gia’ votato. C’erano anche grosse difficolta’ nelprocesso decisionale che e’ stato, appunto, fortementesupportato dall’elezione diretta del Sindaco, dai poteri alui conferiti, anche se talvolta insisto sulla necessita’ chesi tenga sempre un forte rapporto con il Consiglio Comunale,che non si dimentichi mai il valore della rappresentanzacollettiva e collegiale accanto alla rappresentanza affidatapersonalmente al Sindaco”.

com-ceg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su