Header Top
Logo
Giovedì 20 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Universita’: Anaao, test medicina sono ipocrita lotteria

colonna Sinistra
Lunedì 9 settembre 2013 - 12:53

Universita’: Anaao, test medicina sono ipocrita lotteria

(ASCA) – Roma, 9 set – Oggi si svolge il test di ammissionealla facolta’ di Medicina al quale risultano iscritti 84.165candidati (il 25% in piu’ rispetto al 2012): di questi, solo10.157 potranno accedere al corso di studi con unasproporzione cresciuta nel tempo fra domande di ammissione eofferta di posti, malgrado il loro aumento degli ultimianni.

Aumento che, tra l’altro, sganciato da una programmazioneattenta dei fabbisogni e da una riforma della formazionepost-laurea, crea le premesse per una nuova fabbrica didisoccupati. ”Al di la’ del successo e del fascino che lalaurea continua ad esercitare – commenta il SegretarioNazionale Anaao Assomed, Costantino Troise – il problemarimane quello denunciato da anni, e da piu’ parti, di unaformula di selezione assolutamente inadeguata”. ”Il nostro giudizio negativo – dice l’Anaao – nasce nonsolo dalla perdurante assenza di una graduatoria nazionale,il che consente una estrema variabilita’ del punteggiorichiesto per la ammissione da una sede all’altra: studentiesclusi in una Facolta’ sarebbero stati largamente ammessicon lo stesso punteggio in diverse altre. Ma anche daicontenuti di test tanto astrusi quanto lontani da unamisurazione di capacita’ e vocazioni, a partire dalla grattachecca. Sorvolando sulla pioggia di errori che aprono lastrada ad infiniti contenziosi legali”.

”La formazione professionale ed umana del medico didomani rappresenta un tema troppo importante per esserelasciato in via esclusiva nelle mani dell’Universita’ con unSSN che si chiama fuori abdicando ad un ruoloprofessionalizzante sancito da leggi e non surrogabile”,spiega Troise che invita ”Ministro della Salute e Regioni abattere un colpo per rivendicare ed esercitare un ruoloattivo nella sperimentazione di nuove modalita’ di selezioneche tengano conto delle attitudini e delle capacita’ deisingoli, da valutare, non con bizzarri e cervellotici quesitiin una ipocrita lotteria, dopo l’acquisizione di specificicrediti formativi”.

red/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su