Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Scuola: O.Napoli (Pdl), Carrozza da’ i numeri…e annuncia tasse

colonna Sinistra
Lunedì 9 settembre 2013 - 15:13

Scuola: O.Napoli (Pdl), Carrozza da’ i numeri…e annuncia tasse

(ASCA) – Roma, 9 set – ”Mi permetto due piccole obiezioni aldecreto sulla scuola, gia’ sbandierato come la granderivoluzione e atto rifondativo della scuola italiana. Laprima riguarda i numeri: il ministro Carrozza ha spiegato chel’assunzione di 27 mila dipendenti nella scuola comporta, aregime, maggiori spese stimate in 400 milioni di euroall’anno. Dal che si deduce che ciascuno dei dipendentiappena assunti guadagnera’ poco meno di 15 mila euro lordiannui. Netto, grosso modo, intorno ai 9 mila euro divisitredici mesi, cioe’ 700 euro netti al mese. Delle due l’una:o il ministro ha fatto confusione sui numeri oppure ilministro si e’ riferito senza dirlo a 27 mila nuovi precari.

Altra ipotesi, invece, e’ che stimando per i dipendentiassunti un reddito mensile lordo di 2000 euro, allora il lorocosto annuo, a regime, sara’ non di 400 ma di 702 milioni dieuro all’anno”. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli,esponente del Pdl.

”Chi paga? Semplice: si aumentano le accise sugli alcoolicie non in via temporanea ma stabilmente poiche’ i neo-assuntidovranno raggiiungere l’eta’ della pensione prima di poterridurre le accise servite per pagare loro lo stipendio. Laseconda obiezione: il presidente dei deputati del PdL RenatoBrunetta venne messo in croce quando ipotizzo’ un aumentotemporaneo delle accise su alcuni beni per finanziarel’abolizione dell’IMU per il 2013, quindi per un solo anno.

Ora, invece, che le accise saranno aumentate per il restodella nostra vita, tutto fila liscio? Se questa e’ la stradadel risanamento e della crescita – sottolinea Napoli -,suggerisco al presidente Letta di asfaltarla per bene.

Perche’ si vedono buche assai vistose che non si pua’chiedere agli italiani di riempire sempre con le tasse”. com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su