Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Vendola, comprendo Alfano ma legge e’ uguale per tutti

colonna Sinistra
Domenica 8 settembre 2013 - 13:27

Berlusconi: Vendola, comprendo Alfano ma legge e’ uguale per tutti

(ASCA) – Roma, 8 set – ”Ho molta comprensione nei confrontidi Alfano in queste ore, ma penso che i giochini dilatorisiano destinati all’insuccesso. Penso che non si possa farenull’altro che prendere atto che una condanna definitiva inuno stato di diritto comporta delle conseguenze. Laconseguenza naturale e’ che Berlusconi non potra’ piu’frequentare le aule parlamentari”. Lo afferma Nichi Vendola,presidente di Sinistra Ecologia Liberta’, a margine deilavori dell’Assemblea in corso a Roma a difesa dellaCostituzione. ”Lo scandalo – prosegue il leader di Sel – non e’nell’eventualita’ che Berlusconi esca fuori dal Parlamento loscandalo e’ nel fatto che ci sia ancora, dopo tanti anni, adonta di una serie di scandali che hanno segnato la vitapubblica e che rendono la vicenda di Berlusconi un’assolutaanomalia nel panorama delle democrazie”. ”Penso poi – insiste Vendola – che Berlusconi in questianni abbia difeso il suo diritto a difendersi con efficaciacome cittadino ”speciale”: prendere i suoi studi legali etrasferirsi direttamente nelle commissioni giustizia diCamera e Senato; di fronte ad imputazioni di reatodepenalizzare il reato”. ”Insomma – conclude Vendola – di grazie Berlusconi ne haricevute parecchie in questi 20 anni. Il punto ora riguardaun principio fondamentale: l’eguaglianza dei cittadini difronte ala legge”. com-rba/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su