Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Schifani, esigiamo rispetto criteri giustizia europei

colonna Sinistra
Sabato 7 settembre 2013 - 14:11

Berlusconi: Schifani, esigiamo rispetto criteri giustizia europei

(ASCA) – Roma, 7 set – ”La decisione di staccare la spina alGoverno Letta, eventualita’ che noi speriamo di evitare,dipende dal rispetto degli impegni presi con il Pdl, che perora sono stati mantenuti, ma certamente anchedall’atteggiamento che il Pd intende assumere nella Giuntadelle elezioni anche semplicemente sul calendario. Non siamodisposti ad accettare provocazioni di esponenti del Pd chedichiarano l’intenzione di votare in modo giacobino controSilvio Berlusconi ancora prima di esaminare le carte, alcontrario ci aspettiamo dal Pd la disponibilita’ ad ascoltarele nostre obiezioni che non sono campate in aria ma basatesui principi di giustizia europea e che, se davvero la leggevale per tutti, valgono anche per il nostro presidente”.

Cosi’ il capogruppo Pdl al Senato, Renato Schifani, dal palcodi ‘Everest013′, kermesse nazionale dei giovani del Pdl. Schifani ha ricordato che ”abbiamo voluto sin dal primogiorno questo governo di responsabilita’ e pacificazionenazionale, al contrario del Pd che lo ha subito, e lo abbiamofin qui sostenuto con lealta’ e responsabilita’ ma a tuttoc’e’ un limite e se qualcuno venisse meno agli impegni chetutti ci siamo assunti non esiteremmo certamente a staccarela spina nell’interesse degli italiani”. Sull’ipotesi di maggioranze alternative e sulla solidita’del partito, il capogruppo PDL a Palazzo Madama non ha dubbi:”Governi balneari o in questo caso sarebbe meglio dire diribaltonisti, laddove pure vi fosse una mera consistenzanumerica, non avrebbe certamente quella coerenza valorialeper prendere le decisioni che servono a varare unafinanziaria ed a governare il Paese e sarebbe il maleassoluto per l’Italia. In quest’ottica, nonostante quello chescrivono alcuni quotidiani, e mi dispiace anche della nostraparte, nel nostro gruppo di ribaltonisti non ce ne sono”.

brm/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su