Header Top
Logo
Mercoledì 26 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Fedeli (Pd), vendita tenuta Suvignano sarebbe errore

colonna Sinistra
Venerdì 6 settembre 2013 - 18:37

Mafia: Fedeli (Pd), vendita tenuta Suvignano sarebbe errore

(ASCA) – Firenze, 6 set – ”La decisione, presa dall’Agenzianazionale per i beni confiscati alla criminalita’organizzata, di mettere all’asta l’azienda agricola diSuvignano e’, a mio parere, un errore. Reputo, invece,necessario proseguire nel percorso di trasformazione delleaziende sottratte alle mafie in risorse in grado di sostenereil Paese in un momento di grande difficolta’ ad esempioassociando l’aspetto produttivo con quello dell’inclusionesociale attraverso l’inserimento lavorativo di soggettiappartenenti alle fasce deboli della popolazione e, quindi,dei lavoratori con bassa capacita’ contrattuale da formare ofacendone luoghi per il rilancio e la salvaguardia degli’antichi mestieri”’. A dirlo e’ Valeria Fedeli (Pd),vicepresidente del Senato.

”Per Suvignano in particolare – ricorda – la RegioneToscana aveva proposto di prendere in affitto l’aziendaattraverso una collaborazione del partenariato economico esociale territoriale con un utilizzo incentrato sullafiliera corta e su energie rinnovabili, oltre all’istituzionedi una scuola di legalita’ e di un centro di raccolta perragazzi disagiati e donne maltrattate. A questo scopo sperosaranno tante le persone che decideranno di partecipare allamanifestazione che si terra’ nella mattinata di domenica 8 aMonteroni d’Arbia (Siena) voluta da PD, Giovani Democratici,Libera, Legambiente e Arci. Restituire alla societa’ beniconfiscati come la tenuta di Suvignano e’, infatti, ilmessaggio piu’ forte contro tutte le mafie”.

afe/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su