Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Sisto, sarebbe un peccato se Pd compromettesse governo

colonna Sinistra
Giovedì 5 settembre 2013 - 20:15

Berlusconi: Sisto, sarebbe un peccato se Pd compromettesse governo

(ASCA) – Roma, 5 set – ”Sarebbe un peccato se il Pd dovessedecidere di compromettere il percorso di questo governo soloper il suo antiberlusconismo ossessivo”. Lo ha affermato,intervenendo a ‘Il Transatlantico’, il deputato del PdLFrancesco Paolo Sisto, presidente della Commissione Affaricostituzionali della Camera. Secondo l’esponente delcentrodestra ”resta il fatto, ed e’ bene che sia chiaro, chenella battaglia sul voto in Giunta al Senato il Pdl non stadifendendo Silvio Berlusconi ma i principi fondamentali dellademocrazia: non puo’ essere applicata in modo retroattivo unanorma che prevede una sanzione afflittiva legata a unaresponsabilita’ di tipo penale”. ”In altre parole – ha aggiunto Sisto – la legge Severinodel 2012 vale solo per i fatti commessi dopo il 2012. Anchechi sostiene che la Giunta non e’ un quarto grado di giudiziocommette un falso ideologico: la questione della decadenza odell’incandidabilita’ non c’entra niente con la sentenzapassata in giudicato, che e’ solo il presupposto perl’applicabilita’ della norma Severino. Non puo’ esserciflessibilita’ sul rispetto dei principi della Costituzione ese c’e’ qualcuno che forza la mano per far fuori l’avversariopolitico storico non si puo’ pensare che non ci sara’ unarisposta politica a un gesto politico, peraltro scorretto”,ha concluso.

brm/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su