Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Fassino, credo a Letta e Saccomanni ma ora servono i fatti

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2013 - 12:41

Imu: Fassino, credo a Letta e Saccomanni ma ora servono i fatti

(ASCA) – Roma, 4 set – ”Credo a quanto detto da Letta eSaccomanni: il superamento dell’Imu non penalizzera’ iComuni. Ora pero’ mi aspetto che alle parole seguano ifatti”. Cosi’ il sindaco di Torino e presidente dell’AnciPiero Fassino si e’ espresso sull’abolizione dell’Imuintervendo questa mattina a Radio Capital.

Commentando poi le parole di Matteo Renzi alla festa delPd ”il rischio e’ che si dica: Alfano ha tolto l’Imu, ilsindaco vi mette la Service Tax”, Fassino ha detto che ”lecose non vanno rappresentate cosi’, ma agli italiani si devedire, senza demagogia, che in questa fase ridurresignificativamente le tasse e’ un illusione. L’imposta suiservizi locali e’ una imposta che chiedera’ a tutti uncontributo che corrisponde ai servizi che si ricevono”.

E alla domanda se ci saranno aggravi di spesa magari perchi e’ in affitto, il presidente dell’Anci ha risposto che”la service tax e’ nuova e va definita e noi comuni vogliamopartecipare alla definizione perche’ si deve costruire unacosa che abbia due caratteristiche: che sia equa e che siasostenibile, non puo’ costare a un cittadino piu’ di quantonon sia in grado di pagare”.

red/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su