Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Crisi: Rossi (Toscana), no ripresa da giochini su Imu

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2013 - 13:52

Crisi: Rossi (Toscana), no ripresa da giochini su Imu

(ASCA) – Firenze, 4 set – ”Solo l’Italia resta inrecessione: lo dice l’Ocse. Siamo gli unici tra i paesi delG7 ad avere un andamento negativo. E non sara’ certoregalando l’Imu ai ricchi proprietari di case di lusso, otagliando i fondi per agevolare le assunzioni, per iltrasporto pubblico o per la cassa integrazione in deroga chetroveremo la strada per la ripresa e il lavoro”.

Lo afferma Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana,sul suo profilo Facebook. ”L’accordo fatto – prosegue – tra Confindustia e Cgil, Cisle Uil traccia un programma – ne segnalo 4 punti – che a mioparere dovrebbe essere fatto proprio dal Pd e dal governo conla prossima legge finanziaria: incentivare le assunzioniattraverso la riduzione del prelievo fiscale sui redditi dalavoro ed eliminando la componente lavoro sull’Irap;supportare con piu’ investimenti la ricerca e i progetti diinnovazione tecnologica nell’industria; sviluppare la greeneconomy, incentivando gli interventi per l’efficienzaenergetica, le rinnovabili, il riuso e riciclo dei rifiuti;garantire l’accesso al credito per le piccole impreseattraverso una finanza per lo sviluppo.

Sono cose che devono essere fatte subito per recuperarecompetitivita’, creare lavoro e tornare a crescere”. ”Altro che – attacca Rossi – posizionamenti tattici sulleleadership in vista del congresso Pd o dell’estenuantedibattito sul destino, gia’ segnato, di Berlusconi, o igiochini sull’Imu.

La vecchia idea dell’alleanza tra produttori, dopo gli annidi plastica e le ubriacature delle speculazioni finanziarie,dei condoni, dell’evasione fiscale e dei tagli lineari allaspesa pubblica, puo’ diventare una strategia da cui il Pdpuo’ ripartire per risollevare il Paese dal disastro”.

afe/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su