Header Top
Logo
Venerdì 28 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Pd: festa nazionale donne in Umbria dal 9 al 15/9, sara’ itinerante

colonna Sinistra
Martedì 3 settembre 2013 - 15:18

Pd: festa nazionale donne in Umbria dal 9 al 15/9, sara’ itinerante

(ASCA) – Perugia, 3 set – ”Siamo orgogliosi di poterospitare la Festa nazionale delle Democratiche, soprattuttoin un momento in cui il tema delle questioni di genere, deidiritti, delle pari opportunita’, della rappresentanza sonosempre piu’ centrali nelle politiche di partito enell’attivita’ istituzionale. La formula itinerante dellafesta, inoltre, ben si adatta alla geografia dell’Umbria e cipermette di ”solleticare’ i territori e renderliprotagonisti del confronto”. Lo ha detto il segretario regionale del Pd, LambertoBottini, presentando, in una conferenza stampa, la festanazionale delle democratiche, che sbarca in Umbria, con iltitolo, le ”Donne che fanno la differenza”, a volersottolineare che ”le donne – spiega la portavoce nazionaledelle Democratiche Roberta Agostini – possono davvero esserele protagoniste di un futuro di speranza e cambiamento per ilnostro Paese”. E si presentera’ in una formula innovativa;sara’, una festa itinerante e tocchera’, tra il 9 e il 15settembre, Perugia, Terni, il Lago Trasimeno, Assisi, citta’simbolo della pace e di una battaglia per la parita’. ”Conquesta festa – hanno spiegato le portavoci provinciali diPerugia e Terni Stefania Fiorucci e Roberta Isidori – abbiamovoluto imprimere un cambio di passo alla grande tradizionedelle feste del nostro partito per raccontare la volonta’delle Democratiche di fare politica rappresentando i temireali, nella convinzione che e’ giunto il tempo che lapolitica, anche la politica fatta dalle donne, faccia unulteriore sforzo di innovazione e si proponga di accompagnareil cambiamento.” ”Le donne – ha sottolineato ancora RobertaAgostini – fanno la differenza nella societa’ con le loroscelte e vite quotidiane, ma la piena affermazione dellecapacita’ e dei talenti femminili e’ ancora difficile. Ce lodicono i dati sull’occupazione o quelli sulla presenza delledonne ai vertici delle istituzioni. Ancora piu’drammaticamente, ci parlano della negazione di liberta’ eautonomia i crescenti casi di violenza sulle donne e apagarne il prezzo sono ancora troppo spesso mogli, fidanzate,compagne di uomini violenti”. Da lunedi’ 9 settembre quindi”una settimana di incontri, dibattiti, presentazioni dilibi, per discutere con tanti ospiti, uomini e donne, econfrontare in modo aperto le nostre idee e proposte.”Protagoniste saranno le donne, ma saranno presenti esperti eassociazioni ”e anche tanti uomini – assicurano leDemocratiche – a partire dal segretario Guglielmo Epifani,atteso a Terni nella serata di mercoledi’ 11 settembre”. Lapresidente della Giunta regionale Catiuscia Marini fara’ glionori di casa; e poi Livia Turco, impegnata sul temaimmigrazione, le vicepresidenti della Camera Marina Sereni edel Senato Valeria Fedeli, il viceministro Fassina, cheparlera’ insieme a Cecilia Carmassi, della segreteria Pd, dilavoro, il ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza,che, insieme al democratico Marco Meloni, incontrera’ glistudenti a Perugia. E poi Rosy Bindi, Anna Finocchiaro e SesaAmici, Davide Zoggia e tanti altri dirigenti. pg/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su