Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Lega Nord: Maroni, congresso possibile il 30 novembre, serve guida forte

colonna Sinistra
Martedì 3 settembre 2013 - 11:37

Lega Nord: Maroni, congresso possibile il 30 novembre, serve guida forte

(ASCA) – Gazzada (Va), 3 set – Si terra’ con ogniprobabilita’ sabato 30 novembre e domenica 1* dicembre ilcongresso della Lega Nord chiamato ad eleggere il successoredi Roberto Maroni alla segreteria federale del partito. Aprospettarlo e’ lo stesso Maroni, precisando che per la Lega”serve una guida forte ma soprattutto impegnata”, e che hadeciso di fare un passo indietro ”perche’ voglio fare ilgovernatore al cento per cento”. L’attuale numero uno del Carroccio, intervenuto a marginedi un convegno promosso dalla Fondazione Paolo VI nelVaresotto, ha chiarito che, in base allo statuto della LegaNord, ”su richiesta del segretario federale il congressoviene convocato dal presidente federale, cioe’ Umberto Bossi,ed e’ quello che succedera”’. Per Maroni, insomma, il dadoe’ ormai tratto: ”E’ una decisione che ho preso, ilcongresso si fara’ prima di Natale, e’ possibile il 30novembre, che e’ un sabato, e il 1* dicembre che e’domenica”. Quanto alla figura del suo successore, ”ilprofilo – ha specificato ancora Maroni – e’ quello di unleghista vero, sincero, dinamico, e impegnato perche’ l’annoprossimo ci saranno sfide molto importanti, le elezioniamministrative, le europee, e io mi auguro anche le politicheanticipate”.

Per vincere queste sfide ”la Lega ha bisogno di una guidaimpegnata al cento per cento, cosa che io – ha puntualizzatoMaroni – non posso garantire perche’ voglio fare ilgovernatore al cento per cento”. Il punto, ha insistito ilgovernatore lombardo, e’ che ”la Lega Nord ha un’identita’ ela Lega Nord deve rispolverarla accanto all’azione di governoche e’ un’azione di coalizione e percio’ di compromesso.

Azione che svolgo io e svolge chi sta al governo”. Accanto acio’, secondo Maroni, ”c’e’ bisogno di qualcuno che tengaben alte le bandiere identitarie della Lega Nord, ed e’ perquesto che serve un segretario a tempo pieno”. Una mossa praticamente obbligata per il Carroccio.

”Questa – ha evidenziato ancora Maroni – e’ la storia dellaLega Nord che si e’ interrotta con la mia elezione agovernatore”.

fcz/cam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su