Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Dalla Chiesa: Pisapia, da suo sacrificio seme per lotta a mafie

colonna Sinistra
Martedì 3 settembre 2013 - 13:26

Dalla Chiesa: Pisapia, da suo sacrificio seme per lotta a mafie

(ASCA) – Milano, 3 set – ”Carlo Alberto Dalla Chiesa hadedicato la vita alle istituzioni e, insieme a quella dellamoglie Emanuela Setti Carraio e dell’agente di scortaDomenico Russo, e’ parte del sacrificio di tante donne euomini liberi. Le loro vite sono il seme da cui sono nate unanuova consapevolezza e una nuova indignazione contro la mafiae contro le sue infiltrazioni”. Lo afferma il Sindaco diMilano Giuliano Pisapia nell’anniversario dell’uccisione delGenerale Carlo Alberto Dalla Chiesa, della moglie EmanuelaSetti Carraio e dell’agente Domenico Russo. ”Lottare contro la mafia significa liberare nuove energienel nostro Paese, permettere all’economia sana di produrrericchezza e lavoro per tutti. La stessa crisi economica-aggiunge Pisapia- si vince sconfiggendo le mafie, cheinquinano la concorrenza, degradano l’economia e mettono infuga gli investimenti sani”. ”Il Comune di Milano ha fatto della lotta allacriminalita’ un punto qualificante della propria azione.

Siamo fieri di avere riscritto le linee di indirizzo perl’assegnazione a titolo gratuito e l’utilizzo a fini socialidei beni confiscati alla mafia: linee che hanno portato adescludere preventivamente le imprese colluse, e a rinforzarela collaborazione con la Magistratura. Adesso il Comune diMilano si costituisce parte civile in tutti i processi controla mafia, contro le cosche e contro i singoli imputati permafia. Questo consente alla Citta’ nel suo insieme di vedersiriconosciuta come soggetto giuridico, come realta’ i cuiinteressi sono lesi dalle mafie”, conclude Pisapia.

red/cam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su