Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Berlusconi: Leva (Pd), legge si rispetta. Giunta non e’ quarto grado

colonna Sinistra
Martedì 3 settembre 2013 - 12:48

Berlusconi: Leva (Pd), legge si rispetta. Giunta non e’ quarto grado

(ASCA) – Roma, 3 set – ”Berlusconi e’ stato condannato dopotre gradi di giudizio e non si puo’ pensare di trasformare laGiunta in un organo di quarto grado. La Giunta svolgera’ ilsuo lavoro con attenzione, rispetto e senza prevenzioni ma lesentenze si rispettano e non si possono cercare scappatoie adpersonam che hanno come unico effetto quello di terremotarel’intero sistema giuridico. In questi anni abbiamo assistitoda parte del Pdl ad una giustizia a geometrie variabili chemanteneva come unico punto di equilibrio l’interessepersonale di Silvio Berlusconi”. Lo dichiara in una notaDanilo Leva, responsabile giustizia del Pd.

”Il Pdl ha considerato il processo e la giustizia comevariabili in funzione delle esigenze di quel momento del suoleader. E’ stato cosi’ con il dimezzamento dei tempi dellaprescrizione, con l’ulteriore riduzione prevista nel caso incui si trattasse di imputato incensurato, o con la riformaAlfano con l’inoppugnabilita’ del procedimento in caso diassoluzione dopo il primo grado di giudizio. Tutte situazioniche, guarda caso, riguardavano direttamente Berlusconi.

Insomma le regole del processo sono variabili in funzione deiproblemi del loro capo. Tutto cio’ ha poco o nulla a chevedere con il concetto di stato di diritto e – conclude Leva- meno che mai con gli interessi generali del paese”.

com/vlm

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su