Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Governo: Crosetto, Franceschini pontifica ma sa che non cadra’

colonna Sinistra
Lunedì 2 settembre 2013 - 19:41

Governo: Crosetto, Franceschini pontifica ma sa che non cadra’

(ASCA) – Roma, 2 set – ”Il ministro Franceschini anche oggiha pontificato con grande forza ed autorevolezza dicendo cheil Pd non baratta la durata del governo con il destino diBerlusconi. Mi ricorda quei ragazzini che avendo alle spalleun amico grande, grosso e cattivo urlano agli altri: ‘fattisotto se hai coraggio’. Franceschini sa che il Governo noncadra’ perche’ in questo momento non conta cio’ che lamaggioranza del Parlamento puo’ decidere ma cio’ che vuole ilPresidente della Repubblica. Per questo motivo il governoLetta durera’ almeno fino alla fine dei sei mesi diPresidenza europea e cioe’ almeno fino al 2015. E se per casoBerlusconi decidesse di non adeguarsi sono gia’ pronti isenatori ‘responsabili’ per sostenere un Letta bis. Da pochigiorni ai futuri traditori si potranno aggiungere anchequattro autorevoli persone, magari residenti all’estero, cheil regista del Quirinale ha voluto mettere in campo perfacilitare un’eventuale soluzione di ripiego”. E’ quantodichiara il coordinatore nazionale di Fratelli d’Italia,Guido Crosetto.

”Da piu’ di un anno siamo ormai in una Repubblicapresidenziale di fatto e non di diritto ed abbiamo imparato aconviverci, per rispetto nei confronti di un grande comeNapolitano, ma il confine con i pericoli di unpresidenzialismo troppo autoritario non sembrano lontani.

Quando ci fu l’elezione e noi ci riunimmo per decidere comevotare, io mi trovai in minoranza perche’ pensavo fossegiusto farlo. Lo ammetto, sbagliavo, e sono sempre piu’contento che a suo tempo i parlamentari di Fratelli d’Italianon l’abbiano votato, perche’ ritengo che sia uscito dal suoruolo di garante terzo”, conclude Crosetto. com-ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su