Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Brunetta, bene Letta che ha smascherato tecnici Mef su seconda casa

colonna Sinistra
Venerdì 30 agosto 2013 - 14:24

Imu: Brunetta, bene Letta che ha smascherato tecnici Mef su seconda casa

(ASCA) – Roma, 30 ago – ”Va bene che una parte del Pd vuolcolpire la piccola e media borghesia italiana, ma questavolta i tecnici del ministero dell’Economia hanno superato sestessi. Bravo Letta che li ha smascherati”. Cosi’ ilcapogruppo alla Camera, Renato Brunetta, dopo la nota diPalazzo Chigi che smentisce le indiscrezioni di una nuovatassazione sulle seconde case. ”L’ipotesi di colpire la casa di villeggiatura con unaumento dell’Irpef – afferma Brunetta – piu’ che una svistae’ una proposta diabolica (e alquanto cretina). Quel cespitesarebbe, infatti, sottoposto a tre tipi di tassazione:l’aliquota standard, l’eventuale quasi certa maggiorazionedecisa dal Comune e, infine, un’ulteriore maggiorazionedell’Irpef. Una tripla imposizione che non ha precedenti neldiritto tributario italiano, che conosce, semmai, l’istitutodelle sovrimposte. Vale a dire una maggiorazionedell’aliquota di base da applicare su una stessa baseimponibile”.

”La doppia imposizione sullo stesso cespite, ma conregole fiscali diverse, e’ stata bandita dal dirittointernazionale: riproporla in chiave domestica e’ semplicefollia. Tanto piu’ che l’eventuale prelievo aggiuntivo, insede Irpef, data la maggiore aliquota personale, rischia diessere superiore allo stesso versamento dell’Imu”, concludel’esponente del Pdl.

com/sgr/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su