Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Mafia: Grasso, Libero Grassi esempio di dignita’ e coraggio

colonna Sinistra
Giovedì 29 agosto 2013 - 10:25

Mafia: Grasso, Libero Grassi esempio di dignita’ e coraggio

(ASCA) – Roma, 29 ago – ”Cara Signora Pina, in occasione delventiduesimo anniversario dell’omicidio del 29 agosto 1991desidero rinnovare a lei e a tutti i familiari il miocommosso pensiero e sentimento di vicinanza. La memoria disuo marito e’ piu’ che mai viva in me e in tutti gli uominiche, come Libero Grassi, credono nella legalita’ e in quelsenso di dignita’ che non consente di abbassarsi ai ricattimafiosi”. Cosi’ il Presidente del Senato, Pietro Grasso, inun messaggio inviato alla signora Pina Maisano, vedova diLibero Grassi. ”Il sacrificio di Libero non e’ caduto invano. Le sueazioni e la sua nobilta’ d’animo – aggiunge il Presidente delSenato – sono divenute immortali, un punto di riferimentofondamentale per tutti coloro che ancora oggi sono oppressidalle estorsioni, dalle minacce e dalla violenza. La mafiapuo’ essere distrutta. Dipende da noi, dalle sceltequotidiane degli imprenditori che, con coraggio edeterminazione, scelgono ancora di credere nella nostra amataSicilia, dalla capacita’ di ogni cittadino di fare tesorodegli insegnamenti e delle testimonianze delle tante, troppe,vittime di mafia. Il seme di dignita’ e coraggio lanciato daLibero con la sua testimonianza e, purtroppo, con la suamorte ha fatto nascere a Palermo una nuova cultura e unanuova generazione di giovani impegnati per il ‘consumocritico’ come quelli riuniti nel Comitato ‘Addio Pizzo”’. ”Nel mio nuovo ruolo di Presidente del Senato, non cessero’mai di lottare affinche’ il nostro Paese possa crederefermamente in questa possibilita’ di riscatto – conclude ilPresidente Grasso – operando innanzitutto su quellecondizioni sociali, economiche e culturali che maggiormentefavoriscono la penetrazione della criminalita’organizzata”.

com-brm/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su