Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: M5S, governo in ginocchio davanti a signori gioco d’azzardo

colonna Sinistra
Giovedì 29 agosto 2013 - 11:33

Imu: M5S, governo in ginocchio davanti a signori gioco d’azzardo

(ASCA) – Roma, 29 ago – Per quel che riguarda l’Imu”attendiamo di vedere come sara’ coperta la cancellazionedella rata di dicembre. Intanto e’ evidente che il governo sie’ inginocchiato di fronte ai signori del gioco d’azzardo conuno scandaloso condono che riduce le sanzioni per iconcessionari di slot e videopoker a poco piu’ di un piattodi lenticchie: 600 milioni di euro. Ossia meno di un quartodella sanzione da 2,5 miliardi prevista dalla Corte dei contiper il contenzioso sorto nel 2005”. E’ quanto affermano inuna nota i deputati del Movimento 5 Stelle alla Camera,commentando i provvedimenti adottati ieri dal Consiglio deiMinistri.

Nella nota i deputati 5 Stelle hanno voluto sottolineare”la presa in giro sulla deducibilita’ Imu per le imprese chee’ limitata al 50% In realta’ sarebbe servita una realeabolizione dell’imposta anche sui capannoni strumentali.

Invece la deducibilita’ non e’ nemmeno estesa all’Irap. Comeal solito il governo disprezza chi produce ricchezza e siprepara a gabbare tutti i cittadini”. Secondo i deputatigrillini ”prosegue il ‘do tu des’ di basso rango nellamaggioranza. Anche l’Imu e’ diventata oggetto di scambio.

Alfano puo’ sbandierare la cancellazione di una parola e ilPd puo’ dirsi soddisfatto perche’ cio’ che esce dalla portarientrera’ presto dalla finestra sotto mentite spoglie”. com-brm/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su