Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: M5S Camera, esce dalla porta rientra dalla finestra

colonna Sinistra
Giovedì 29 agosto 2013 - 20:07

Imu: M5S Camera, esce dalla porta rientra dalla finestra

(ASCA) – Roma, 29 ago – ”Prosegue il ‘do ut des’ di bassorango nella maggioranza. Anche l’Imu e’ diventata oggetto discambio. Alfano puo’ sbandierare la cancellazione di unaparola e il Pd puo’ dirsi soddisfatto perche’ cio’ che escedalla porta rientrera’ presto dalla finestra sotto mentitespoglie”. E’ quanto si legge in un post del gruppo M5S dellaCamera pubblicato sul sito di Beppe Grillo. ”Ora attendiamo di vedere come sara’ coperta lacancellazione della rata di dicembre. Intanto e’ evidente cheil governo si e’ inginocchiato di fronte ai signori del giocod’azzardo con uno scandaloso condono che riduce le sanzioniper i concessionari di slot e videopoker a poco piu’ di unpiatto di lenticchie: 600 milioni di euro. Ossia meno di unquarto della sanzione da 2,5 miliardi prevista dalla Cortedei conti per il contenzioso sorto nel 2005. Senzadimenticare la presa in giro sulla deducibilita’ Imu per leimprese che e’ limitata al 50% In realta’ sarebbe servita unareale abolizione dell’imposta anche sui capannonistrumentali. Invece la deducibilita’ non e’ nemmeno estesaall’Irap. Come al solito il governo disprezza chi producericchezza e si prepara a gabbare tutti i cittadini”,conclude il gruppo M5S della Camera.

ceg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su