Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Politica
  • Imu: Librandi (Sc), ora Berlusconi restituisca di tasca sua rate 2012

colonna Sinistra
Giovedì 29 agosto 2013 - 14:25

Imu: Librandi (Sc), ora Berlusconi restituisca di tasca sua rate 2012

(ASCA) – Roma, 29 ago – ”Visto che il Pdl sta festeggiandola grande vittoria elettorale dell’abolizione dell’Imu sullaprima casa, estorta al Governo e al Pd con la minaccia dellacaduta dell’esecutivo Letta, chiediamo a Silvio Berlusconi diandare fino in fondo e di rispettare la parola data,restituendo di tasca sua agli italiani le rate Imu del2012”. Lo ha affermato in una nota il deputato di SceltaCivica, Gianfranco Librandi, membro della CommissioneBilancio di Montecitorio. ”Se il Pd e il resto dei membri del governo si sono fatticonvincere dal Pdl che la Service Tax e’ piu’ equa dell’Imu -ha sottolineato Librandi – Scelta Civica continua ad avereprofonde riserve verso questo provvedimento che, a nostrogiudizio, costituisce una stangata legata non soloall’incremento dei moltiplicatori fiscali ma ancheall’aumento delle aliquote fissate dai Comuni, che inmancanza degli introiti sulla prima casa, alzanol’imposizione fiscale sulle imprese”. ”E mentre qualche proprietario di prima casa ride – haaggiunto – tutte le imprese piangono, insieme ai tantiitaliani che hanno mantenuto la casa di origine. A partequesto, resta il dato politico, vale a dire che Letta e il Pdhanno ceduto al ricatto di Berlusconi aprendo la breccia perla prossima richiesta: votare no alla decadenza daSenatore”, ha concluso Librandi.

com-brm/lus/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su